Classici della letteratura russa

Il burlone - L’angoscia

Maksim Gorkij

 

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire "amaro") dopo aver descritto il mondo dei vagabondi, nelle cui vicende si riflette la sua tormentata giovinezza, si volse a temi sociali, la lotta contro la miseria, l'ignoranza e la tirannia, che sono le costanti di tutta l'opera dello scrittore, considerato il padre del realismo socialista.
    
    Traduzione di E. W. Foulques. (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

I decaduti

Maksim Gorkij

 

Tra i più significativi scrittori russi, Gorkij (in russo la parola che egli scelse come pseudonimo vuol dire "amaro") dopo aver descritto il mondo dei vagabondi, nelle cui vicende si riflette la sua tormentata giovinezza, si volse a temi sociali, la lotta contro la miseria, l'ignoranza e la tirannia, che sono le costanti di tutta l'opera dello scrittore, considerato il padre del realismo socialista.
    
    Traduzione di E. W. Foulques. (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Terre vergini

Ivan Sergeevic Turgenev

 

"Terre vergini" è l'ultimo romanzo dello scrittore russo Ivan Turgenev, pubblicato nel 1877. Narra il fallimento dei giovani populisti del movimento dell'andata al popolo del 1874.
    
    Traduzione di Federigo Verdinois. (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Padri e figli

Ivan Sergeevic Turgenev

 

"Padri e figli" è considerato uno dei capolavori della narrativa russa del XIX secolo per la sua analisi della struttura familiare della sua epoca e dei rapporti interpersonali al suo interno.
    È probabilmente l'opera più famosa e importante di Turgenev. In essa si affronta la tematica del nichilismo, nella sua accezione ateistica, materialistica, positivistica e rivoluzionaria.
    La storia inizia il 20 maggio 1859, quando Nikolaj (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Povera gente

Fëdor Dostoevskij

 

Varvara Dobroselova e Makar Alekseevic Devushkin sono cugini di secondo grado e vivono uno di fronte all'altra sulla stessa strada in due appartamenti fatiscenti. Devushkin e Dobroselova si scambiano lettere che attestano le loro terribili condizioni di vita e il continuo sperpero di soldi di Devushkin in regali per Varvara.
    "Povera gente" è il primo romanzo di Fëdor Dostoevskij, che riuscì a scrivere in nove mesi. Fu pubblicato per la (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

La morte di Ivan Ilijc

Lev Tolstoj

 

La morte di Ivan Il'ic è una delle opere più celebrate di Tolstoj, influenzata dalla crisi spirituale dell'autore, che lo porterà a convertirsi al Cristianesimo. Tema centrale della storia è quello dell'uomo di fronte all'inevitabilità della morte.
    
    La Sonata a Kreutzer è uno dei romanzi brevi dello scrittore russo. È un racconto per certi aspetti dostoevskiano, per uno sforzo costante di identificazione e di esaltazione dei moti più intimi (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

L'idiota

Fëdor Dostoevskij

 

"L'idiota" è considerato uno dei massimi capolavori della letteratura russa. Fëdor Dostoevskij vi vuole rappresentare “un uomo positivamente buono”, un Cristo del XIX secolo.
    Il principe Myškin, ultimo discendente di una nobile famiglia tornato in Russia dopo essersi curato per l'epilessia, decide di portare una verità che ha come unica legge la compassione e l'amore verso il prossimo. Questa sua bontà commuove molte persone, tra cui (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Il giocatore

Fëdor Dostoevskij

 

"Il giocatore" di Fëdor Dostoevskij, pubblicato nel 1866, è diventato un capolavoro e un punto di riferimento della narrativa russa dell'Ottocento. Dostoevskij analizza il gioco d'azzardo in tutte le sue forme con i diversi tipi di giocatori, dai ricchi nobili europei, ai poveretti che si giocano tutti i loro averi, ai ladri tipici dei casinò. È anche uno studio delle diverse peculiarità delle popolazioni europee: la severità del barone (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Resurrezione

Lev Tolstoj

 

"Resurrezione" è l'ultimo romanzo scritto da Tolstoj.
    Il principe Nechljudov, chiamato a decidere come membro di una giuria popolare della condanna di una prostituta, riconosce nell'imputata, Katjuša, la contadina che ha sedotto in gioventù e a cui ha rovinato la vita, lasciandola incinta al suo destino di miseria e perdizione.
    Dopo aver assistito alla sua ingiusta condanna, matura la volontà di salvarla. Katjuša però rifiuta la (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Guerra e pace

Lev Tolstoj

 

"Guerra e pace" si potrebbe dire il "romanzo perfetto", nel senso che l'autore sembra essere riuscito a trovare la forma perfetta con cui descrivere in letteratura l'uomo nel tempo. Denso di riferimenti filosofici, scientifici e storici, il racconto sembra unire la forza della storicità, e la precisione drammaturgica (persino di Napoleone si fa un ritratto indimenticabile) ad un potente e lucido sguardo metafisico che domina (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Denaro falso

Lev Tolstoj

 

Denaro falso è un racconto in due parti di Lev Tolstòj, ideato alla fine degli anni ottanta del XIX secolo, composto non prima del 1904 e pubblicato postumo nel 1911.
    
    Il racconto è diviso in due parti: nella prima la falsificazione di un titolo di credito di piccolo valore, fatta da due studenti, Mìtja e Màchin, innesca una catena di eventi che coinvolgono decine di altre persone, con conseguenze sempre più gravi; nella seconda parte viene (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Delitto e castigo

Fëdor Dostoevskij

 

Delitto e castigo, pubblicato nel 1866 dallo scrittore russo Fëdor Dostoevskij, insieme a Guerra e pace di Lev Tolstoj, fa parte dei romanzi russi più famosi ed influenti di tutti i tempi. Esso esprime i punti di vista religiosi ed esistenzialisti di Dostoevskij, con una focalizzazione predominante sul tema del conseguimento della salvezza attraverso la sofferenza.
    Lo svolgimento dei fatti è quasi tutto a Pietroburgo, nel corso di un'afosa (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

I Fratelli Karamazov

Fëdor Dostoevskij

 

I Fratelli Karamazov è ritenuto il vertice della produzione letteraria di Fëdor Dostoevskij.
    Dopo molti anni quattro fratelli, Dmitrij l'appassionato, Ivan l'intellettuale, il mistico Aljosa e il misantropo Smerdjakov, si ritrovano insieme nella casa del padre che, tutti, senza eccezioni, anche se con modi e sfumature diverse, odiano. I fratelli vengono da esperienze diverse, uno è un seminarista, uno un libertino, un altro un russo colto che ha (segue...)

Prezzo: € 0,99

 

Anna Karenina

Lev Tolstoj

 

"Anna Karenina" fu pubblicato per la prima volta nel 1877. Tolstoj vedeva in questo libro, considerato un capolavoro del realismo, il suo primo vero romanzo. Per la stesura di Anna Karenina egli trasse ispirazione da "I racconti di Belkin" del poeta russo Aleksandr Sergeevic Puškin.
    Nel 1887 lo stesso Tolstoj circa l'inizio di "Anna Karenina" affermò di avere immaginato, mentre era sdraiato sul divano, un «nudo (segue...)

Prezzo: € 0,99