Sior Todero brontolon

Carlo Goldoni

Romantico, Teatro, Umorismo

 

 

"Sior Todero brontolon" è un vecchio burbero ed avaro che tiene sotto il suo dominio familiari e servitù, piegando ogni evento a suo vantaggio, sino a predisporre le nozze della nipote col figlio del suo fattore: si risparmia la dote e si acquista un servo gratis in famiglia.
    Gregorio, il servitore, è l'unico che non si lascia intimorire, prendendo il gusto di burlarsi del padrone. Il primo a subire le angherie del vecchio è il figlio Pellegrin, uomo di poco carattere che, per non disgustare il padre, si limita a dire "mi no so gnente". La moglie di quest'ultimo, Marcolina, al contrario del marito, è una donna di temperamento e non si accontenta certo che la figlia Zanetta sposi Nicoletto, figlio di Desiderio, agente di Todero (che ruba a sua insaputa), quindi un servitore.
    Ella trama alle spalle del vecchio per maritare la figlia al gentiluomo Meneghetto, aiutata in questo dalla "zermana" di lui: siora Fortunata. Per completare l'opera e togliere di mezzo ogni possibile ostacolo, Marcolina si prodiga affinché Cecilia, sua cameriera, si sposi con Nicoletto del quale peraltro è innamorata. Nel finale, attraverso gli intrecci tipici delle migliori commedie goldoniane, la famiglia giunge ad una soluzione lasciando con un palmo di naso il vecchio Todero.

 

Leggi un estratto dell'ebook.

 


 

Editore: Scrivere edizioni

 

ISBN: 9788866610540

 

Prezzo: € 0,99

 

Protezione: Nessuna

 

"Sior Todero brontolon" è in vendita:

Amazon / Kindle
Apple iBookstore / iPad
Barnes&Noble / Nook
Cubolibri
eBookizzati
Google Play
KoboBooks
La Feltrinelli
Libreria Universitaria
Mondadori / Kobo
SanpaoloStore
UltimaBooks
Webster


 

Questo ebook "Sior Todero brontolon" sui tablet: